Tomb Raider

tomb raiderUK/USA 2018 – di Roar Uthaug – avventura/azione – 118′Scritto da Gabriella Massimi (fonte immagine: imdb.com)

Lara Croft è una ragazza indipendente, sicura di sé che sbarca faticosamente il lunario incastrando vari lavoretti e poco incline a seguire le lezioni all’università. A malapena riesce a pagare l’affitto dell’appartamento che condivide con l’amica Sophie, e non accetta la verità che le è stata raccontata sul padre. Finalmente decide di indagare su quanto successo e decide di partire in cerca del padre, un avventuriero disperso da sette anni, mentre era alla ricerca di un’isola misteriosa al largo delle coste del Giappone, nel bel mezzo del “Mare del Diavolo”. Scortata dal capitano della nave Lu Ren, Lara imbocca una via da cui non c’è ritorno, che la trasformerà in una implacabile archeologa in azione tra miti e leggende.

 

Devo essere sincera, nella mia adolescenza non mi sono mai appassionata del personaggio di Lara Croft, né davanti alla Play né al cinema. Ma in vista dell’anteprima dell’ultima pellicola dedicata alla tombarola in top e pantaloncini ho deciso di documentarmi e devo ammettere che non credevo di trovarmi immersa in un vero e proprio mondo.

Tomb Raider nasce come videogioco della categoria avventura dinamica nel lontano 1996 e ha come protagonista Lara Amelia Croft: donna adulta fredda e sarcastica, appassionata di avventure, pericoli e tesori nascosti. Dal 1996 al 2013 Lara, ingaggiata da ricchi imprenditori e ostacolata da boss mafiosi, si lancia in imprese eroiche e dall’alto tasso di pericolosità.  Nel 2013 però arrivò Rihanna Pratchett e decise che quella Lara Croft era troppo “da Maschi” e doveva cambiare. La Pratchett da così vita a una giovane Lara, appena laureata, ingenua, buona, che si fa male quando cade e a cui quasi dispiace uccidere. Totalmente l’opposto della antecedente.

Se il personaggio interpretato da Angelina Jolie si può facilmente individuare nella prima Lara, è inutile dire che quello di Alicia Vikander si identifica con la seconda. Una storia definita e precisa della biografia di Lara non è mai stata scritta e i film sono delle sorta di mosaici di personaggi, tesori e pericoli provenienti dalle storie di tutti i videogiochi dal 1996 al 2017. Nel 2011 venne comunicata l’intenzione da parte della GK Films di produrre un nuovo film, reboot della precedente serie. Dal 2011 al 2017 il bozzetto del film è rimbalzato tra registi, produttori e sceneggiatori, fino al 23 gennaio 2017 quando iniziano le riprese: la regia è di Roar Uthag e la sceneggiatura di Geneva Robertson-Dworet.

Dal videogioco Tomb Raider (2013) arrivano la maggior parte degli elementi presenti nel film di Roar: la nave Endurance, l’isola di Yamatai, la regina Himiko. Tutto il resto è opera della sceneggiatrice e, devo essere sincera, lo trovo un po’ debole, ma soprattutto visto e rivisto. In alcuni momenti ho creduto spuntasse un giovane Harrison Ford da dietro una colonna; in altre occasioni invece mancava solo di sentire il terribile verso del Velociraptor di Jurassic Park.

Se non sono regia e sceneggiatura, cosa potrà essere degno di nota nella pellicola? Alicia Vikander. La 30 enne svedese infatti ci mette tutta sé stessa per rendere il più credibile possibile il personaggio di Lara. Il lavoro di Alicia è iniziato mesi prima delle riprese ed è stato per buona parte un lavoro di irrobustimento fisico. Crede fermamente in ogni salto, in ogni corsa e in ogni freccia lanciata; la sua determinazione e istinto di sopravvivenza sono di sicuro la colonna portante del film.

La Lara di Alicia Vikander non avrà lo sguardo algido di Angelina Jolie o le sue forme generose, ma come eroina fa la sua figura!

Voto: 6

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: