Macbeth Neo Film Opera

machbet-sito

Macbeth Neo Film Opera – Italia 2016 – di Daniele Campea

Drammatico/Teatro – 50′

Scritto da Francesca Totaro (fonte immagine: distribuzioneindipendente.it)

L’opera di Shakespeare più discussa e amata torna, ancora una volta, sul grande schermo. Le vicende narrano la famosa storia di Macbeth, futuro Re di Scozia, dopo la visita delle tre streghe di Dunsinane. Le loro profezie vanno ad insinuarsi sempre di più nella mente di Macbeth fino a fargli sfiorare la follia. 

Altri registi portarono al cinema rivisitazioni dell’opera Seicentesca: ricordiamo il Macbeth di Welles; o il precedente lavoro di Stroheim; fino ad arrivare al più recente Polanski (uno dei pochi Macbeth a colori), ma mai nessuno, prima di Daniele Campea, aveva scardinato un personaggio così ben ancorato alla narrazione classica. Ciò che risalta subito all’occhio dopo le prime inquadrature, in Macbeth Neo Film Opera, è la raffigurazione stessa del protagonista. Macbeth viene interpretato in forma inedita da una donna, l’attrice teatrale Susanna Costaglione. Con i suoi lineamenti spigolosi la Costaglione rende le atmosfere più cupe di quanto ci si possa aspettare. 

Diversamente dai suoi colleghi sopra citati, Campea utilizza un gioco di luci e ombre che ricordano il cinema espressionista tedesco. La sua non è una semplice pellicola in bianco e nero, come potrebbe apparire in prima vista,  perché il ruolo fondamentale è attribuito alle sole ombre, che dominano anche quando a regnare dovrebbe essere la luce. Il nero impenetrabile riempie la maggior parte dello schermo lasciando poco spazio ai personaggi.  Questo vuoto non fa che aumentare la percezione di spiritualità che abita nelle inquadrature spoglie, è all’anima che viene chiesto l’arduo compito di colmare i vuoti visivi. Gran parte dei dialoghi vengono inscenati utilizzando esclusivamente dei primissimi piani sugli attori, drammatizzando all’estremo il parlato.

Ad alimentare il clima di tensione subentrano le musiche di Giuseppe Verdi, che sovrastano le parole e guidano i sentimenti dei protagonisti verso un viaggio ultraterreno. Fama, crudeltà, potere e odio sono i desideri che muovono gli animi dei personaggi, così deboli da lasciarsi sopraffare dalle loro emozioni che si riveleranno fatali per il loro destino. 

Macbeth Neo Film Opera è un lavoro che bilancia il rapporto tra sottrazioni (se si fa riferimento alle scenografie o ai dialoghi) e addizioni (capace di ricollegare con un unico filo narrativo le tecniche cinematografiche, le scenografie teatrali, e le atmosfere da opera) pur restando coerente con la critica sociale originariamente mossa da Shakespeare.

Voto: 8

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: