Recensione DVD – Vendetta Finale – Acts of Vengeance

4020628807870

Acts of Vengeance – Bulgaria 2017 – di Isaac Florentine

Azione/Drammatico/Thriller – 87′

Scritto da Francesca Totaro (fonte immagine: DVD-store.it)

Frank Valera è un avvocato deciso a vendicare la morte della moglie e della figlia. Le cause del doppio omicidio sono oscure a Frank, come lo è il responsabile della sua dolorosa perdita. Ma l’uomo sembra determinato a voler scoprire qualsiasi retroscena del caso, in modo da studiare e mettere in atto una giustizia personale.

Vendetta Finale – Acts of Vengeance’ è un lavoro del regista israeliano Isaac Florentine, risalente all’anno 2017. Il regista è già noto per i suoi film che richiamano il genere delle arti marziali, riprese fedelmente anche in Vendetta Finale. Per la realizzazione di questa pellicola Florentine ha scritturato Antonio Banderas nel ruolo di Frank Valera, protagonista della storia. 

Frank più che un buon avvocato è un ottimo oratore, pronuncia circa 80 mila parole al giorno, motivo per il quale non perde mai una causa. Dopo la crudele perdita, Frank non trova più alcun motivo per sprecare fiato, la sua vita è come se fosse finita. Convivendo con il silenzio, l’uomo sviluppa molte altre abilità, tra cui il perfezionamento dell’udito e della vista. Ad affiancarlo nella ricerca del killer, c’è un cane randagio della squadra anti crimine. Il cane e Frank si muovono quasi in simbiosi e diventano sempre più simili e complici. A diversificare i due protagonisti sono i pensieri di Frank, che ogni tanto subentrano con l’utilizzo del voiceover (parlato fuoricampo).

La struttura del film viene scomposta in cinque diversi capitoli che ripercorrono, in ordine cronologico, il corso degli eventi, tranne per l’apertura che corrisponde all’inizio del quarto capitolo. Ma con un flashback la storia si riavvolge per ripartire dal punto d’origine. 

Un elemento che spesso viene chiamato in causa è la fotografia. Frank colleziona fotografie di possibili luoghi o criminali che possono essere associati alla morte della sua famiglia. Ogni volta che si imbatte in un malvivente, Frank mostra una foto che ha nel portafoglio di sua moglie e sua figlia e, solamente osservandoli in volto, riesce a dedurre il loro grado di colpevolezza o innocenza. Abilità che lui stesso afferma di aver sviluppato con il suo lavoro ma anche con l’attento studio del linguaggio del volto umano.

Le scene di lotta sono le protagoniste indiscusse di tutto il film, sono gli unici momenti colmi di enfasi. Gli incontri  assumono quasi una violenza spettacolarizzata, capace di catturare l’attenzione dello spettatore. Attenzione che però viene subito persa per la lentezza della narrazione in sé. La vendetta finale è stata fatta? Non si riesce a dare una risposta certa perché la conclusione non è in linea con tutto ciò che è stato detto e mostrato prima. 

Molte, forse troppe, similitudini ci sono tra ‘Vendetta Finale – Acts of Vengeance’ e altre pellicole che trattano temi di perdita e solitudine come ‘Io sono leggenda’  di Francis Lawrence e ‘Giustizia privata‘ diretto da F. Gary Gray. La sceneggiatura non è innovativa e tantomeno travolgente, l’unico elemento degno di nota è sicuramente la scelta della location, che rende un minimo realistico tutto lo scenario narrativo. 

‘Vendetta Finale – Act of Vengeance’ è un prodotto distribuito da Koch Media Home Entertainment, disponibile sia in DVD che in Blu-Ray. In formato Wide Screen e in lingua italiana o inglese, con sottotitoli. Contiene inoltre le interviste dei protagonisti (Antonio Banderas, Karl Urnban, Paz Vega e Cristina Serafini), il Backstage e il Trailer del film.

Voto: 4

Una risposta a "Recensione DVD – Vendetta Finale – Acts of Vengeance"

Add yours

  1. Odio i film che esordiscono ad un punto avanzato della trama (facendo quindi un clamoroso auto – spoiler) e poi tornano indietro. Che io ricordi l’unico film che ho apprezzato con questo schema è Viale del tramonto. Ti vengono in mente altri film validi nonostante questo difetto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: