The Equalizer – Il vendicatore

The Equalizer – USA 2014 – di Antoine Fuqua – azione/thriller – 132′

Scritto da Gloria Paparella (fonte immagine: imdb.com)

Un detective privato, ex agente segreto, dopo aver finto la sua morte, tra- scorre una vita tranquilla e monastica in campagna. Ma la calma è desti- nata a finire quando una giovane prostituta è minacciata dai suoi sfrut- tatori. L’agente torna in azione provocando le ire della feroce mafia russa che tenta di eliminarlo attraverso disonesti agenti della CIA.

Ispirato alla serie tv Un giustiziere a New York, The Equalizer – Il Vendicatore presenta un Denzel Washington convincente come non mai, ex ufficiale dell’intelligence che torna in azione contro i capi della mafia russa, i quali controllano un giro di prostituzione a Boston.

Sebbene si tratti di un vero e proprio action movie, non mancano elementi che vanno a connotare il lato psicologico del protagonista Robert McCall: un uomo solo e solitario, che usa i libri come metafora della vita tanto da portare la giovane prostituta Teri (Chloe Grace Moretz) a ribellarsi contro le violenze subite da parte dei russi. Inizia così la vendetta, appunto, e l’azione entra nel vivo, con lotte, effetti speciali e acrobazie di ogni genere. Una violenza a tratti eccessiva, ma che mette in luce con evidenza la “con- sacrazione” del protagonista: grazie anche all’avvincente accompagnamen- to musicale (ad opera di Harry Gregson-Williams), le battute finali del film hanno un qualcosa di mistico, con la pioggia “divina” che cade senza sosta sul volto del giustiziere.

Antoine Fuqua, già regista di Training Day (2001), ci mette del suo per elevare questo action-thriller al livello del suo altro grande successo, e, sulla base di una sceneggiatura per certi versi già vista e retorica (l’incontro scontato tra McCall e Teri nel finale), costruisce un personaggio forte, dal sangue freddo, interpretato già diverse volte da Denzel Washington, il
quale ha il merito di non cadere mai nella ripetitività delle sue interpreta- zioni. Un’attore di classe (qui in veste anche di produttore), affiancato da Marton Csokas nella parte di Teddy, lo spietato criminale russo.

Un film trascinante e ben realizzato nella fotografia, con Denzel Wa- shington assoluto show man.

Voto: 8

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: