Pensavo fosse amore … invece era un calesse (1991)

Sunset Boulevard

Napoli, inizio anni ’90.
Tommaso (Massimo Troisi) e Cecilia (Francesca Neri), gestori rispettivamente di un ristorante e di una libreria, sono prossimi alle nozze.
La loro intesa sembra basarsi per lo più su una reciproca attrazione fisica, mentre caratterialmente appaiono distanti l’uno dall’altra: pigro e fatalista, fin troppo accondiscendente, lui, più energica ed impetuosa lei, che lo accusa spesso, forse anche per spronarlo ad una incisiva reattività sentimentale, di essersi ormai adagiato su una comoda routine, oltre che di paventate frequentazioni con altre donne. Gelosia e tutta una serie d’incomprensioni porteranno presto alla rottura; Tommaso rivendica per sé un periodo di sofferenza da godere in solitudine, come spiega all’amico Amedeo (Angelo Orlando), necessario probabilmente per rielaborare l’increscioso accadimento, anche se non esiterà a consultare una sedicente maga (Nuccia Fumo) per mandare a monte la relazione appena nata tra Cecilia e lo stralunato Enea (Marco Messeri), giramondo ed arbitro sportivo. E…

View original post 826 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: