Money Monster

USA 2016 – di Jodie Foster – thriller – 98′

Scritto da Gloria Paparella (fonte immagine: imdb.com)

Lee Gates è un venditore televisivo da strapazzo, il cui programma, Money Monster, e la sua stessa vita vengono presi in ostaggio da un terribile uomo armato. Il sequestratore lo accusa di averlo portato alla bancarotta con i suoi consigli d’investimento e mentre il mondo segue in diretta la vicenda, Gates deve fare di tutto per restare in vita. Mentre la sua producer cercherà in tutti i modi di salvarlo, verrà alla luce una scomoda verità.

Presentato fuori concorso al Festival di Cannes Money Monster – L’altra faccia del denaro, l’avvincente thriller diretto da Jodie Foster vede il ritorno sul grande schermo dei due grandi amici George Clooney-Julia Roberts, a dodici anni dall’ultima apparizione insieme in Ocean’s Twelve.

Clooney interpreta Lee Gates, un venditore televisivo da strapazzo il cui programma, Money Monster, e la sua stessa vita vengono presi in ostaggio in diretta televisiva da un giovane ragazzo armato, affranto per aver perso i risparmi di una vita della sua famiglia su un fondo non particolarmente riuscito. Il sequestratore lo accusa di averlo portato alla bancarotta con i suoi consigli di investimento e, mentre il mondo intero segue con il fiato sospeso la vicenda, Gates deve fare di tutto per restare in vita. E la sua pro- ducer, ovvero Julia Roberts, cercherà in tutti i modi di salvarlo e allo stesso tempo di gestire la frenesia dei media che nel frattempo è salita alle stelle. Dopo Mr. Beaver e dopo aver diretto alcuni episodi delle serie tv House of Cards e Orange is the new black, Jodie Foster, che ha appena celebrato la sua prima stella sulla Walk of Fame di Hollywood, torna così dietro la macchina da presa.
Money Monster è stato un progetto di passione durato per anni per l’at- trice e regista, in cui ha riversato tutta la sua indignazione per la realtà contemporanea di una società basata sull’ingiustizia economica.

La cosa interessante è che tutto avviene in tempo reale, con cinque storie differenti che convergono: la negoziazione per liberare il conduttore tv, la sala regia del canale che segue i fatti, l’intervento da parte della polizia e il caos all’interno del mondo finanziario. Oltre a essere strettamente attuale, questo è anche un thriller coinvolgente e frenetico, che porta lo spettatore a schierarsi non dalla parte dell’ostaggio, bensì da quella del criminale, cioè Jack O’Connell, attore inglese che già aveva meravigliato critica e pubblico per la sua strabiliante interpretazione in Unbroken di Angelina Jolie. A firmare la colonna sonora ufficiale del film, invece, è la struggente ed intensa “Devils & Dust” di un gigante della musica, Bruce Springsteen.

Voto: 7

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: