The Deep (Djúpid, 2012)

Sunset Boulevard

Diretto da Baltasar Kormákur, anche autore della sceneggiatura insieme a Jón Atli Jónasson, The Deep, film di recente uscita sui nostri schermi, narra una storia realmente accaduta, il naufragio del peschereccio Breki avvenuto nell’inverno del 1984 al largo delle isole vulcaniche Westman, Islanda, sei uomini a bordo dei quali soltanto uno sopravvivrà, il corpulento Gulli (interpretato superbamente da Ólafur Darri Ólafsson), nuotando per 7 ore sfidando i gelidi flutti ed inerpicandosi infine a piedi nudi sulla lavica scogliera una volta giunto in prossimità della terraferma, camminando poi fino a giungere in vista delle prime abitazioni, ricevendo così i necessari soccorsi medici. Kormákur dà avvio al racconto filmico con le inquietanti immagini di un relitto in fondo al mare, quasi ad anticipare la sorte che attende Gulli e i suoi amici, ora avvolti da un’atmosfera cameratesca, tutti insieme al bar a concedersi generose bevute; poco dopo eccoli all’interno delle proprie…

View original post 701 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: