Fi al-thawra

image002-kPgH-U31301093034182iTB-1406x763@Corriere-Web-Sezioni-681x370

Fi al-thawra – Siria/Svezia 2019 – di Maya Khoury

Documentario – 144′

Scritto da Nicola Mazzi (originariamente pubblicato su: https://cinemany.ch/fi-al-thawra/)

È possibile rendere la guerra per nulla spettacolare? Ho scoperto di sì. Il film presentato nel concorso principale, intitolato Fi al-thawra (che dura più di 2 ore e mezza), della regista Maya Khoury, ci immerge nel conflitto siriano tra il 2011 e il 2017. Una donna (che non vedremo mai) filma un gruppo di attivisti politici che cercano di organizzarsi per rovesciare il regime al potere. Un gruppo di persone che discute per ore e per giorni su vari dilemmi legati alla rivoluzione e che nel tempo si fanno sempre più aspri. Se da un lato, nell’idea della regista, l’opera vuole offrire una riflessione politica sulle enormi difficoltà di riunire un popolo sempre più diviso, d’altro lato le infinite discussioni annoiano a morte lo spettatore. Sembra di tornare indietro nel tempo, negli anni ’60 e ’70, all’epoca delle rivoluzioni studentesche, dove ogni parola scritta su un volantino scatenava discussioni e litigi. L’ambiente che si respira nel film è proprio questo e non basta mostrare in modo insistente gli strumenti usati per comunicare (computer, telefonini, social, ecc) per rendere il tutto più interessante. Anzi.

Mentre fuori c’è l’inferno e le città di Aleppo e Homs vengono rase al suolo (certo, la fine del film si concentra sulla guerra, ma non è sufficiente a cancellare le 2 ore precedenti), si discute e si ragiona su come fare la rivoluzione. Mah.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: