Wild Tales

MV5BNGQzY2Y0MTgtMDA4OC00NjM3LWI0ZGQtNTJlM2UxZDQxZjI0XkEyXkFqcGdeQXVyNDUzOTQ5MjY@._V1_SY1000_CR0,0,714,1000_AL_

Relatos salvajes – Argentina/Spagna 2014 – di Damián Szifron

Commedia/Drammatico/Thriller – 122′

Scritto da Francesco Ruzzier (fonte immagine: imdb.com)

Wild Tales (Relatos Salvajes) di Damian Szifran è una commedia ad episodi argentina che descrive la perdita del controllo e il ritorno ad uno stato animalesco da parte di svariate tipologie di persone inserite in un contesto emotivamente estremo. Partendo con un’esilarante scenetta ambientata su un aereo, gli episodi si succedono diventando via via sempre meno comici e progressivamente più cinici e drammatici, creando con l’ultimo episodio, in cui ad un matrimonio la sposa scopre che il marito ha un’amante, un’incredibile senso di oppressione nei confronti dallo spettatore che può riprendere a respirare solo con l’arrivo dei titoli di coda. Attraverso i sei episodi che compongono Wild Tales, Szifran riesce ad addentrarsi nelle profondità della natura violenta dell’uomo, mettendo i personaggi all’interno di situazioni grottesche che fanno perdere  loro ogni tipo di maschera sociale, e analizzando ogni tipo di dinamica, di tipologia di persona e di ceto sociale. L’efficacia dell’opera è senza dubbio dovuta all’andamento verso il tragico che hanno gli episodi poichè, ammorbidendo ed allentando le “difese” emotive dello spettatore, facendolo divertire nella prima parte, lo colpisce con un diretto allo stomaco nel finale, senza mai tradire l’atmosfera da black comedy, riuscendo a farlo riflettere anche a proiezione conclusa. A tutto ciò si aggiunge una sceneggiatura, scritta dal regista, dai dialoghi brillanti e pungenti e una regia virtuosa e divertente, che riesce a suscitare la risata anche con i movimenti della macchina da presa che, con dei tempi comici sempre puntualissimi, svela dettagli e dinamiche spesso esilaranti. Nel cast figurano volti noti, come Ricardo Darin (il protagonista de Il segreto dei suoi occhi), così come attori provenienti dal cinema indipendente, e nessuno risulta mai fuori ruolo e ognuno dà il proprio contributo a quest’opera corale.

Voto: 8

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: