Torna a settembre

Come September – USA 1961 – di Robert Mulligan – commedia – 111′

Scritto da Gloria Paparella (fonte immagine: imdb.com)

Un ricchissimo scapolo, Robert Talbot, viene in Italia ogni anno per tra- scorrere il mese di settembre in una lussuosissima villa nei dintorni di Fi- renze, in compagnia di un’affascinante ragazza romana, Lisa Fellini. Ma un anno arriva inaspettatamente in Italia in luglio, e scopre così che la sua ragazza non è piú libera, e sta per sposarsi con un altro. Robert allora si reca nella sua villa, ma trova che il maggiordomo, ignaro del suo arrivo, l’ha trasformata in albergo.

Rock Hudson e Gina Lollobrigida sono le stelle di Torna a Settembre, una commedia del 1961 splendidamente fotografata per mostrare il glorioso paesaggio di Portofino, e la bellezza di Gina Lollobrigida.

Hudson interpreta un milionario che va in Italia per trascorrere del tempo nella sua villa ogni settembre. Questa volta, però, decide di recarvisi prima, per incontrare la sua fidanzata Lisa (Gina Lollobrigida). Quest’ultima, in realtà, sta per sposare qualcun altro, finchè non sente la voce di Robert al telefono. Quando Hudson arriva alla sua favolosa villa, scopre che il suo maggiordomo (sapientemente interpretato da Walter Slezak) ha, negli ultimi sei anni, trasformato la sua casa in un hotel.

Nonostante il calo di ritmo al centro della storia, questa commedia è vera- mente deliziosa, con un cast importante, inclusi Sandra Dee e Bobby Darrin (futura coppia anche nella vita, seppur per breve tempo), la cui voce accompagna la colonna sonora del film. Rock Hudson è in splendida forma e ancora una volta dimostra il suo talento per la commedia, Gina Lollobrigida dà energia e vivacità alla trama con un personaggio sensuale ma divertente allo stesso tempo, e insieme i due creano una fantastica coppia sullo schermo.

Per Robert Mulligan, una commedia spensierata ma ricca di divertentis- sime trovate che fanno della leggendaria “Lollo” e Hudson una delle coppie cinematografiche meglio riuscite della cinematografia anni Sessanta.

Voto: 7

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: