Le catene della colpa (Out of the Past, 1947)

Sunset Boulevard

Bridgeport, Connecticut, provincia americana, fine anni ’40. Un’auto si ferma alla stazione di servizio, vi scende un uomo, che chiede al lavorante, un  ragazzo sordomuto (Dickie Moore), se sia presente il titolare, Jeff Bailey (Robert Mitchum). Il garzone gli fa intendere come al momento il suo datore di lavoro sia assente, infatti si trova al fiume, in compagnia di Ann (Virginia Huston), la sua ragazza, anche se la relazione non è vista di buon occhio dai genitori di lei, che lo ritengono null’altro che un poco di buono, al contrario di un altro pretendente, il vicesceriffo Jim (Richard Webb). Una volta rientrato al lavoro, Jeff non farà fatica a conoscere l’uomo che lo stava cercando, anzi non sembra neanche stupito più di tanto nel vederselo innanzi: si tratta di Joe Stephanos (Paul Valentine), tirapiedi del gangster Whit Sterling (Kirk Douglas), al quale il nostro è legato da un torbido passato…

View original post 1.079 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: