Un ragionevole dubbio

MV5BMTcwMzg2NzI2NF5BMl5BanBnXkFtZTgwNjUzMzU3MDE@._V1_SY1000_CR0,0,723,1000_AL_.jpg

Reasonable Doubt – Germania/Canada/Stati Uniti 2014 – di Peter Howitt

Crime/Drammatico/Thriller – 91′

Scritto da Gabriella Massimi (fonte immagine: imdb.com)

Mitch Brockden è un giovane procuratore distrettuale di successo che si ritrova in una situazione fuori del suo controllo a causa dei una decisione avventata.

Diventato padre da poco e dopo aver festeggiato con gli amici, si mette al volante ubriaco e, nel tragitto verso casa, investe accidentalmente un passante. Chiama i soccorsi da un telefono pubblico e scappa dal luogo dell’incidente preoccupato di mettere nei guai la sua famiglia.

Il giorno dopo viene a sapere che un uomo di nome Clinton Davis è stato arrestato per l’omicidio di Cecil Akerman, il passante che Mitch ha investito.

Angosciato dal senso di colpa si fa attribuire il caso come pubblico accusatore di Davis.

Davis viene assolto, ma Mitch scopri che il dubbio è ancora irrisolto.

L’ulti​ma​ pelli​co​la​ del regi​sta​ Peter P. Croudins, Un ragionevole dubbio, lascia​ un po’ a desi​de​ra​re​ e su questo​ non ci sono dubbi.

Il produt​to​re​ italia​no​ Silvio​ Mura​glia,​ dopo aver letto la sceneg​gia​tu​ra​ ne fu entu​sia​sta:​ la riten​ne​ una trama forte e non sconta​ta,​ e suffi​cien​te​men​te​ reali​sti​ca​ da rende​re​ il tutto credi​bi​le;​ inve​ce​ sono sconta​te​ e preve​di​bi​li​ addi​rit​tu​ra​ anche alcu​ne​ battu​te​.

Una lancia​ a favo​re​ della pelli​co​la​ però la possia​mo​ spezza​re:​ questa​ lancia​ si chiama​ Samuel L. Jackson; solo lui infat​ti​ è in grado di porta​re​ un fascio di luce nell’o​scu​ri​tà​ che sovra​sta​ la maggior​ parte delle scene del film.

Il perso​nag​gio​ di Jackson è anche quello​ più credi​bi​le​ e meno sconta​to;​ l’uni​co​ del quale è quasi diffi​ci​le​ preve​de​re​ le mosse. La sua inno​cen​za​ viene perce​pi​ta​ in modo since​ro​ dallo spetta​to​re​ che prende​ in simpa​tia​ il suo perso​nag​gio​.

Purtrop​po​ non si può dire lo stesso​ per il perso​nag​gio​ di Dominic Cooper. L’atto​re​ è vali​do​ e questo​ aveva​mo​ già avuto modo di notar​lo​ nel film An Education, ma il perso​nag​gio​ non è credi​bi​le​ e comun​que​ non è tagliato​ bene per un inter​pre​te​ come Cooper.

Stufa​no​ quasi subi​to​ le sue facci​ne​ ango​scia​te​ e preoc​cu​pa​te​ da cane basto​nato​ e sono ridi​co​le​ le sue corse tutte d’un fiato di km e km. Non pote​va​ manca​re​ poi la trasfor​ma​zio​ne​ da avvo​ca​to​ in poli​ziot​to,​ che non solo trova prove che la scienti​fi​ca​ non ha nemme​no​ visto, ma risol​ve​ anche il caso nonostan​te​ le forze dell’or​di​ne​ gli remi​no​ contro​.

Azzec​ca​ta​ inve​ce​ è la loca​tion​. Nono​stan​te​ ci si trovi in Cana​da​ a Winni​peg,​ le somi​glianze​ con Chica​go,​ città in cui si svolge​ la vicen​da,​ sono note​vo​li​.

Appro​pria​to​ è anche l’ele​men​to​ meteo​ro​lo​gi​co:​ la neve e il freddo​ accom​pagna​no​ bene un thril​ler​.

Entu​sia​sti​ comun​que​ si dichia​ra​no​ gli atto​ri,​ affa​sci​na​ti​ dalla trama e convinti​ che il gioco di oppo​sti​ e menzo​gne​ che si basa​no​ su altre menzo​gne​ regga più che bene.

Non è che la cosa non sia così; i thril​ler,​ di soli​to,​ sono il risul​ta​to​ dell’u​nio​ne di ingre​dienti​ molto simi​li​ a quelli​ appe​na​ descrit​ti,​ ma nel momen​to​ in cui lo spetta​to​re​ sorri​de​ o addi​rit​tu​ra​ ridac​chia​ nel mezzo di scene che invece​ dovreb​be​ro​ tener​lo​ in stato di agitazio​ne​ e appic​ci​ca​to​ alla poltro​na​ del cine​ma,​ allo​ra​ vuol dire che qualco​sa​ nella prepa​ra​zio​ne​ dell’im​pa​sto​ non ha funzio​na​to​.

La maggior​ parte delle volte l’erro​re​ lo si ricer​ca​ nella stesu​ra​ della sceneg​giatu​ra,​ che in questa​ occa​sio​ne​ è parto della penna di Peter A. Dow​ling,​ già auto​re​ della sceneg​gia​tu​ra​ di Flightplan​ con Jodie Foster​.

In sostan​za​ quindi​ un legal​-thril​ler​ di serie C, cui si aggiun​ge​ in extre​mis​ un happy ending​ più che preve​di​bi​le​ e fasti​dio​sa​men​te​ stucche​vo​le​.

Voto: 5

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: