Bergamo, Premio Ermanno Olmi: i finalisti della prima edizione

Sunset Boulevard

Australia, Iran, Vietnam, Russia, Arabia Saudita e Georgia, a cui si aggiungono numerosi paesi europei e una consistente partecipazione italiana, sono queste alcune delle nazioni da cui provengono le quasi 100 opere, tra fiction, documentari e film d’animazione, in concorso per la prima edizione del Premio Ermanno Olmi destinato a promuovere e valorizzare i cortometraggi di giovani registi.
Sono Da-Dzma di Jaro Minne (Una sorella e un fratello, Georgia, Belgio 2019), Fame di Luca Buzzi Reschini (Italia 2019), Inside me di Maria Trigo Teixeira (Dentro di me, Germania 2019), Nacht Ueber Kepler 452b di Ben Voit (Notte sopra Kepler 452b, Germania 2019), i 4 film finalisti a cui mercoledì 11 dicembre, la giuria composta da Fabio Olmi (direttore della fotografia), Maurizio Zaccaro (regista, produttore cinematografico e sceneggiatore italiano), Paola Suardi (consulente di comunicazione), Angelo Signorelli (direttore artistico di Bergamo Film Meeting) e…

View original post 286 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: