L’ultima tentazione di Cristo

MV5BMTFkNmY0OTktYmUyNS00MjI3LWE3ZGItNWU1NzkyMDY3NTlmL2ltYWdlL2ltYWdlXkEyXkFqcGdeQXVyNjc1NTYyMjg@._V1_SY1000_SX654_AL_

The Last Temptation of Christ – Canada/Stati Uniti 1949 – di Martin Scorsese

Drammatico –  164′

Scritto da A. Graziosi (fonte immagine: imdb.com

Gesù di Nazareth è un falegname che costruisce croci per i romani nel tentativo di placare dentro di sé una voce divina che non riesce a reprimere in nessun modo, diviso tra il desiderio di essere una persona come le altre e la consapevolezza della presenza di piani divini sulla sua vita.

Scorsese qui mette in piedi un film stupen​do​ sia al livel​lo​ di imma​gi​ni,​ che di signi​fi​ca​to​ e reci​ta​zio​ne​. Con il sempli​ce​ chiari​men​to​ che il film non è basa​to​ sui vange​li,​ è possi​bi​le​ evita​re​ molti inuti​li​ frainten​di​men​ti​ in merito​ a questio​ni​ di aderen​za​ o meno alle sacre scrittu​re​. La storia​ comin​cia​ con Gesù (Willem Defoe) che deci​de​ di chiude​re​ defi​ni​ti​va​men​te​ la sua vecchia​ rela​zio​ne​ con Maria Maddalena e deci​de​ di anda​re​ a medi​ta​re​ nel deser​to​ per intra​pren​de​re​ la sua missio​ne​.

Mano a mano riusci​rà​ a otte​ne​re,​ attra​ver​so​ le sue para​bo​le,​ vari segua​ci,​ i disce​po​li,​ che però saran​no​ sempre​ giudi​ca​ti​ da Giuda Iscariota (Harvey Keitel) come “debo​li”​ e inadatti​ all’ar​duo​ compi​to​ della libe​ra​zio​ne​ della Giudea​. Giuda infat​ti​ era stato inizial​men​te​ ingag​gia​to​ per ucci​de​re​ Cristo, visto come possi​bi​le​ ostaco​lo​ alla libe​ra​zio​ne​ del popo​lo,​ ma rite​nen​do​ egli possi​bi​le​ che lui sia il messia​ tanto aspetta​to,​ oltre che colui che guide​rà​ la ribel​lio​ne​ contro​ l’oppres​sio​ne​ roma​na,​ inco​min​cia​ a seguir​lo​ e i due di-​ venta​no​ grandi​ amici. Alter​nan​do​ momen​ti​ di sfidu​cia​ e di esalta​zio​ne,​ si giunge​ dunque​ alla fase dei famo​si​ mira​co​li,​ che viene magi​stral​men​te​ girata​ da Scorsese in modo che chi vuole creder​ci​ ci crede, inve​ce​ chi non crede può libe​ra​men​te​ vede​re​ i fatti che vengo​no​ rappre​sen​ta​ti​ nella loro ogget​ti​vi​tà​.

Un esempio​ magi​stra​le​ sono le nozze di Cana, dove era fini​to​ il vino e resta​va​ solo acqua nelle anfo​re:​ Gesù dice ai disce​po​li​ che inve​ce​ si tratta​ di vino. Ripre​sa​ in tota​le​ di un disce​po​lo​ che prende​ una mesto​la​ta​ di liqui​do​ affer​man​do​ estasia​to​ “È vino”, segui​ta​ da una carrel​la​ta​ velo​ce​ (quella​ tipi​ca di Scorse​se)​ sul volto di Gesù Cristo​ che sorri​de​. Un espedien​te​ simi​le​ avvie​ne​ anche per l’epi​so​dio​ della resur​re​zio​ne​ di Lazzaro. Molto inte​res​sante​ il fatto che Giuda sia rite​nu​to​ il più grande​ compa​gno​ di Gesù e che sia stato scelto​ da Dio per tradir​lo​ (e poter prose​gui​re​ con il dise​gno​ divi​no) proprio​ perché​ il più forte e quindi​ l’uni​co​ in grado di fare ciò per amore di lui.

Nel magni​fi​co​ e sugge​sti​vo​ episo​dio​ dell’ul​ti​ma​ tenta​zio​ne​ lo stile cambia​ moltis​si​mo,​ in parti​co​la​re​ la fotografia che appa​re​ traso​gna​ta​ e molto più colo​ra​ta​ della prima parte della pelli​co​la,​ in entram​bi​ i casi di livel​lo​. Il montaggio e la regia sono eccel​len​ti,​ come in tutti i film di Scorse​se​. Inter​preta​zio​ni​ atto​ria​li​ magi​stra​li,​ costumi e parti​co​la​ri​ etni​ci​ estrema​men​te​ cura​ti​. La spetta​co​la​re​ e atavi​ca​ colonna sonora è ad opera di Peter Ga- briel e si avva​le​ della colla​bo​ra​zio​ne​ di Youssou N’Dour.

Voto: 10

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: