Tutto ciò che amo

MV5BODgxOGFiY2UtNmE2NS00YTc4LTkyNDAtOTk4MjFhYjk0YTUwL2ltYWdlL2ltYWdlXkEyXkFqcGdeQXVyNTcyNTg3Nzc@._V1_

Wszystko, co kocham – Polonia 2009 – di Jacek Borcuch

Commedia/Drammatico/Musicale – 95′

Scritto da Francesco Carabelli (fonte immagine: imdb.com)

La storia di una punk rock band negli anni dello stato marziale​ in Polonia. La voglia di protestare contro le storture di un regime e di sentirsi​ liberi. La storia di un amore reso impossibile​ dalle divisioni politiche interne tra comunisti e sostenitori di Solidarnosc.

Tentan​do​ di sorpren​der​ci​ con una fotografia che punta sulle inquadrature insolite e infram​mez​zan​do​ il corso degli eventi​ con paesag​gi​ da carto​li​na​ sulla natu​ra​ del mar Baltico,​ il film del polac​co​ Jacek Borcuch resta alla super​fi​cie​ degli eventi​ che carat​te​rizza​ro​no​ l’ini​zio​ degli anni ’80 in Polo​nia, con l’instau​ra​zio​ne​ dello stato marzia​le​ dopo le prote​ste​ e gli sciope​ri​ promos​si​ da Soli​dar​no​sc​.

Lo spunto​ è la narra​zio​ne​ delle vicen​de​ di un gruppo​ di ragaz​zi​ che suona​no musi​ca​ punk e che con le loro canzo​ni​ si oppon​go​no​ al regi​me​ comu​ni​sta. La storia​ di per sé potreb​be​ esse​re​ origi​na​le,​ ma è il modo di raccon​tar​la che risul​ta​ poco convin​cen​te,​ facen​do​ assi​mi​la​re​ questo​ film più ad una pelli​co​la​ ameri​ca​na​ a base di ammic​ca​men​ti​sessua​li ​e rock and roll.

La pelli​co​la​ è ben distan​te​ da quei capo​la​vo​ri​ del passa​to​ della cine​ma​to​grafia​ polac​ca,​ che affron​ta​ro​no​ con altra prospet​ti​va​ il proble​ma​ della protesta​. Manca quello​ spesso​re​ mora​le​ e poli​ti​co​ che si ritro​va​ nei film di Kieslowski (Destino cieco, Senza fine) o di uno Zanussi e tutto viene bana​liz​za​to​ da una regia linea​re​ che non appro​fon​di​sce​ la psico​lo​gia​ dei perso​nag​gi,​ ma che si ferma alla super​fi​cie,​ inca​pa​ce​ di dare spesso​re​ e ve-​ ridi​ci​tà​ agli eventi,​ puntan​do​ più sulla compia​cen​za​ di un pubbli​co​ giova​ni​le.

Se il cine​ma​ di oggi ha dimen​ti​ca​to​ i valo​ri​di ieri, è inca​pa​ce​ di ricrea​re​ l’atmo​sfe​ra​ di un’epo​ca​ e stili​sti​ca​men​te​ lascia​ spazio​ a molte sbava​tu​re, puntan​do​ più sulla realiz​za​zione​ di un prodot​to​ vendi​bi​le​ sul merca​to​ che non sulla veri​di​ci​tà​ di quanto​ raccon​ta​to​.

Anche le scene dove si lascia​ spazio​ alla “picco​la​ morte”, manca​no​ di quella​ deli​ca​tez​za​ e passio​ne​ posi​ti​va​ che carat​te​riz​za​va​ il cine​ma​ dei maestri​ polacchi,​ avvi​ci​nan​do​si​ di più ad un prodot​to​ di consu​mo​ che non lascia​ spazio al miste​ro,​ al non detto, limi​tan​do​si​ ad una prati​ca​ ostensi​va​ atta solo a solle​ti​ca​re​ le pulsio​ni​ dello spetta​to​re​.

Quanto​ di più delu​den​te​ si potreb​be​ aspetta​re​ da una pelli​co​la​ che avrebbe​ avuto tutte le possi​bi​li​tà​ di opera​re​ in modo origi​na​le​ per parlar​ci​ di eventi​ che hanno carat​te​riz​za​to​ la storia​ di una nazio​ne,​ ma anche la fine di un’epoca​. Cosa resta di quella​ liber​tà​ per la quale il popo​lo​ polac​co​ e tutti i popoli​ dell’e​st​ euro​pa​ hanno combat​tu​to?​

Rima​ne​ forse solo un appiat​ti​men​to​ sul consu​mi​smo​ e sulla prosti​tu​zio​ne​ dei valo​ri?​

Spero che il cine​ma​ polac​co,​ guida​to​ dai suoi maestri​ di ieri ritro​vi​ presto​ la via dell’o​ri​gi​na​li​tà​ che lo fece cono​sce​re​ al di fuori dei suoi confi​ni​ nazio​nali​. È ridi​co​lo​ che un paese di una tale cultu​ra,​ nata dalla soffe​ren​za​ si riduca​ a confe​zio​na​re​ film di manie​ra,​ inca​pa​ci​ di guarda​re​ con profon​di​tà​ alla propria​ storia,​ inca​pa​ci​ di far emerge​re​ stupo​re​ e passio​ne​ nello spettato​re​.

Ciò che emerge​ dal film è più la crisi dei giova​ni​ di oggi che imper​so​na​no​ i giova​ni​ di ieri, che non l’orgo​glio​ di un popo​lo​ e di una nazio​ne​.

Voto: 5

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: