Lupin III – The First

lupin

Lupin III – The First – Giappone 2020 – di  Takashi Yamazaki

Animazione – 93´

Scritto da Arianna Giuliani (fonte immagine: imdb.com)

Lupin III è il nuovo manga giapponese e ha la firma del regista Takashi Yamazaki che realizza un progetto anime interamente in grafica tridimensionale. Lupin III è il protagonista del nuovo adattamento cinematografico di Lupin, si tratta infatti del nipote di Lupin I, il cosiddetto Arsenio Lupin. La pellicola è distribuita da Anime Factory con la media-partnership di Radio Deejaay e uscirà nelle sale il prossimo 27 febbraio. La trama è molto ben costruita, infatti come da regolamento, il film si apre con un furto legato al diario di Bresson, un archeologo che durante la Seconda Guerra Mondiale costruì un tesoro inestimabile e pericoloso e morì per difenderlo dai Nazisti in procinto di prendere il tesoro e usarlo per i loro scopi folli. Passa il tempo e ci troviamo negli anni Sessanta e si introducono nuovi personaggi, nuove storie e accadono nuove avventure. Il personaggio nuovo per eccellenza è Laetitia, una giovane donna appassionata di archeologia che si scoprirà essere profondamente legata al destino di Bresson e di Lupin III.

Lupin III e Laetitia

Si viene a creare così il binomio protagonista dell’intero film, quello formato da Lupin III e da Laetitia, i due si uniscono prima insieme e poi con l’intera banda storica di Lupin a combattere sfide e avventure.  Il film è il percorso di un viaggio avventuroso in cui l’obiettivo è quello di trovare il diario di Bresson che costituisce il vero tesoro inestimabile e pericoloso. C’è da chiedersi se il mondo è pronto per una scoperta simile, oppure è ancora troppo immaturo e irresponsabile.

Un messaggio politico importante

L’eredità che si porta dietro il mondo degli anni Sessanta, epoca in cui è ambientato il lungometraggio è infatti quella della passata Seconda Guerra Mondiale, di Hitler, Mussolini, del Nazismo e del Fascismo. Più volte infatti viene nominato il  Führer ed  è come se fosse il vero antagonista dell’anime giapponese. E’ chiaro infatti quale sia il messaggio politico dell’anime: una vera denuncia al sistema passato del Nazismo e una lotta contro Hitler che in qualche modo sembra essere tornato con la sua schiera di folli fanatici.

Un film dalla grafica impressionante

Il risultato di Lupin III è un film dal potere visivo incredibile: un anime giapponese realizzato interamente in 3D dai colori potenti. Basti pensare a Lupin III che indossa la stessa iconica giacca rossa e pantaloni neri lucidi del famoso Lupin a cui tutti noi siamo affezionati e con cui molti di noi sono cresciuti. Lo spettatore si trova così ad identificarsi e riconoscersi subito con il Lupin del film e si crea così una forte sintonia tra personaggio e pubblico, elemento importante per la riuscita di un buon film. Tanti sono stati gli adattamenti fatti di Lupin, ma quello di Lupin III è il risultato di un buon prodotto costruito per tutta la famiglia ed ha un’attenzione particolare per il mondo dell’infanzia e dei più piccoli ai quali il film è rivolto. Ricordiamo l’uscita di Lupin III nelle sale: il 27 febbraio 2020.

Voto: 7

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: