César 2020: “Les Misérables” di Ladj Ly miglior film, Roman Polanski miglior regista

Sunset Boulevard

Ladj Ly (Zimbio)

Si è svolta ieri sera, venerdì 28 febbraio, alla Salle Pleyel di Parigi, la cerimonia di premiazione, condotta da  Florence Foresti, dei premi César 2020 (45ma edizione), i cosiddetti “Oscar francesi”, assegnati annualmente dall’Académie des arts et techniques du cinéma alle migliori pellicole e alle principali figure professionali del cinema transalpino. Il César per il miglior film è stato conferito a Les Misérables, opera d’esordio di Ladj Ly, che si è aggiudicata anche i riconoscimenti per la miglior promessa maschile (Alexis Manenti) ed il miglior montaggio (Flora Volpelière), conseguendo inoltre il premio del pubblico. Roman Polański con J’accuse (L’ufficiale e la spia) è risultato il miglior regista,  ed il suo film è risultato vincitore anche per i costumi (Pascaline Chavanne) e la sceneggiatura non originale (opera dello stesso Polański e di Robert Harris): da segnalare che nessun membro della troupe era presente alla…

View original post 440 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: