Un ricordo di Lucia Bosè

Sunset Boulevard

Lucia Bosè (B in Rome)

Il figlio Miguel ne ha dato l’annuncio su Twitter nelle scorse ore, l’attrice Lucia Bosè (Lucia Borlani all’anagrafe, Milano, 1931) ci ha lasciato oggi, lunedì 23 marzo.
Donna dal fascino sottile, espressione di una bellezza “normale” al tempo in cui iniziò a muovere i primi passi sul grande schermo, quando dominavano attrici dall’appeal giunonico, dopo i trascorsi come dattilografa, commessa e detentrice del titolo di Miss Italia nel 1947, Lucia Bosè ha probabilmente rappresentato un suggestivo punto d’incontro fra la diva e la ragazza della porta accanto, espressione di una certa autodeterminazione nel sostenere  e saper sfruttare con eguale convinzione un talento connaturato, che le ha consentito d’imporsi anche all’estero, interpretando ruoli sempre più complessi, acquisendo esperienza e maturità artistica sul campo.
Il suo esordio risale al 1950, subito protagonista, dopo il rifiuto di Silvana Mangano, in Non c’è pace tra gli ulivi di Giuseppe…

View original post 425 altre parole

Creato su WordPress.com.

Su ↑