Un marito per Natale

MV5BMDFjMjdjMWYtMmI4MC00NzgwLWJhYzQtMmM1YTY4YWRmMTI1XkEyXkFqcGdeQXVyNjUzNTE3MjY@._V1_

Married by Christmas – Stati Uniti 2016 – di Letia Clouston

Commedia/Romantico – 87′

Scritto da Maria Vittoria Guaraldi (fonte immagine: imdb.com)

Un marito per Natale è una commedia diretta da Letia Clouston. Sarà disponibile su Prime Video per la GA&GA Production. 

Brooke Harris è una donna in carriera che ha poco tempo per le relazioni sentimentali. Per ottenere una promozione sul lavoro sposa per convenzione Roger Burkett. Col passare del tempo Brooke ammetterà di amare veramente Roger e lo sposerà per Natale.

Il film segue per certi versi la commedia Ricatto d’amore (The proposal), pellicola del 2009 diretta da Anne Fletcher con Sandra Bullock e Ryan Reynolds:  anche in questo caso i due protagonisti si sposano per finta solo perché a lei è scaduto il visto e rischia di essere rimpatriata in Canada. In Un marito per Natale si seguono gli sforzi dei due personaggi di nascondere i loro veri sentimenti: i  due si sono conosciuti a una festa e tra loro è stato un colpo di fulmine ma ammetteranno solo alla fine di essere innamorati. 

Brooke, interpretata da Vivica A. Fox, è una donna sempre impeccabile e una vera imprenditrice e ricorda un po’ le sorelle Kardashian. Nella recitazione si dimostra molto costruita soprattutto nel muovere le labbra e nell’atteggiamento. Non viene specificato perché si sia allontanata dalla famiglia e abbia paura di rivedere la sorella. 

Roger Burkett, interpretato da Ricco Ross, è un uomo molto  sensibile. Si innamora subito di Brooke anche se ha già una relazione con una donna. 

Nel racconto vediamo anche altri personaggi come la famiglia di Roger e una collega di Brooke invidiosa del suo successo. Purtroppo questi personaggi non vengono valorizzati e non aggiungono sapore e complicazioni alla vicenda. I conflitti vengono solo accennati e non durano abbastanza. Inoltre molte inquadrature vengono ripetute senza motivo per esempio quella dell’appartamento di Brooke visto da lontano. Il tutto conferisce al film un andamento molto lento che mal si adatta al genere a cui appartiene.  

Un marito per Natale quindi non ha gli ingredienti giusti per essere una commedia gradevole da guardare con la famiglia proprio sotto le feste. 

Voto: 4

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: