Long Way Home

MV5BMTY1ODI4Mzg0Nl5BMl5BanBnXkFtZTgwNTA2OTUxNTE@._V1_SY1000_CR0,0,666,1000_AL_

Raising Victor Vargas – Francia/Stati Uniti 2002 – di Peter Sollett

Drammatico/Romantico – 88′

Scritto da Francesco Carabelli (fonte immagine: imdb.com)

Victor vive con il fratello Nino e la sorella Vicky sotto la tutela della nonna paterna. La difficol di questa convivenza viene esacerbata dai problemi adolescenziali​ dei ragazzi​ che scoprono di diventare uomini e donne attraverso il confronto con l’altro sesso.

La scelta​ del regi​sta​ è quella​ di mette​re​ in luce la vita di una fami​glia​ di ispano​-ameri​ca​ni​ newyor​ke​si​ insi​sten​do​ in parti​co​la​re​ sui proble​mi​ lega​ti​ alla cresci​ta​ dei prota​go​ni​sti​.

In qualche​ modo il regi​sta​ Peter Sollett ripren​de​ il model​lo​ doineliano, in quanto​ la pelli​co​la​ non è un unicum​ ma ha la propria​ origi​ne​ in un corto prece​den​te​ di due anni che ci narra sempre​ le vicen​de​ del prota​go​ni​sta​ Victor Vargas in una fase prece​den​te​ della sua vita.

Possia​mo​ comun​que​ dire che il corto viene, a diffe​ren​za​ che nel ciclo di Doinel, ampia​men​te​ ripre​so​ nell’im​po​sta​zio​ne​ e poi amplia​to,​ mante​nen​do​ un plot simi​le​.

Victor Vargas e i suoi fratel​li​ vivo​no​ i norma​li​ proble​mi​ lega​ti​all’adolescenza, ai quali si somma il fatto che vivo​no​ senza geni​to​ri,​ sorve​glia​ti​ solo dall’an​zia​na​ nonna, che fati​ca​ a compren​de​re​ le reali neces​si​tà​ dei giova​ni​ nipo​ti​.

Sollett si sforza​ di darci uno spacca​to​ della realtà​ della New-York contem​pora​nea,​ senza tutta​via​ insi​ste​re​ troppo​ sulla tipi​ci​tà​ della città che fa da sfondo​ alle vicen​de​ narra​te,​ ma dando un valo​re​ univer​sa​le​ al raccon​to​.

I primi amori di Victor, la diffi​col​tà​ di trova​re​ un posto nel mondo, ma allo stesso​ tempo il forte lega​me​ con la fami​glia,​ con i fratel​li​ e con la nonna, porta​no​ in primo piano l’esisten​za​ di questo​ giova​ne​ uomo che rappre​sen​ta​ la sua gene​ra​zio​ne,​ che ha perso l’attac​ca​men​to​ profon​do​ ai valo​ri​ tradi​zio​nali,​ ma che non manca però di guarda​re​ ad essi laddo​ve​ la vita pone diffi​coltà​.

Il regi​sta​ insi​ste​ sulla liber di costumi dei giova​ni​ rappre​sen​ta​ti,​ ma d’altro canto mette in luce anche la timi​dez​za​ di fondo di queste​ perso​ne​ che sembra​no​ esterior​men​te​ molto emanci​pa​te​.

Il sentimento, l’amore riman​go​no​ istanze​ forti nella vita dell’a​do​le​scen​te​. La fidu​cia​ reci​pro​ca,​ il lega​me​ non solo fisi​co,​ ma anche carat​te​ria​le​ e spiri​tuale​ resta​no​ delle costan​ti​che acco​mu​na​no​ i giova​ni​ di un tempo ai giova​ni di oggi. In questo​ modo il regi​sta,​ ci dà una chiave​ di lettu​ra​ della contempo​ra​nei​tà​ metten​do​ in luce anche i conflit​ti​ che la libertà​ dei giova​ni​ può creare​ a livel​lo​ fami​lia​re,​ ma al contem​po​ insi​sten​do​ sul pote​re​ della fami​glia​ di sopi​re​ questi​ conflit​ti​ affin​ché​ si rista​bi​li​sca​ un equili​brio​ inter​no.

Nel comples​so​ il film è molto ben struttu​ra​to​ e tecni​ca​men​te​ cura​to,​ con un’ insi​sten​za​ dal punto di vista foto​gra​fi​co​ su tona​li​tà​ forti.

Lo script soli​do​ frutto​ di un’ela​bo​ra​zio​ne​ lunga ha permes​so​ alla pelli​co​la​ di impor​si​ a livel​lo​ inter​na​zio​na​le​ parte​ci​pan​do​ a molti festi​val​ e rice​ven​do​ il consen​so​ del pubbli​co,​ come aveva già fatto il corto origi​na​rio​ Five feet high and rising.

Certo gli atto​ri​ con la loro sponta​nei​tà​ hanno contri​bui​to​ al buon esito di questa​ pelli​co​la,​ rical​can​do​ in qualche​ modo le vicen​de​ della loro vita quotidia​na,​ nella finzio​ne​.

Un film che non lasce​rà​ indif​fe​ren​te​ il pubbli​co,​ soprat​tut​to​ giova​ni​le​.

Voto: 7

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: