Schizopolis

Schizopolis – Stati Uniti 1996 – di Steven Soderbergh

Commedia/Fantasy/Mistery – 96′

Scritto da Francesco Carabelli (fonte immagine: imdb.com)

Tre episodi caratterizzano questa pellicola: il motivatore Fletcher Munson deve scrivere il discorso per un’importante conferenza del poprio capo: riuscira nell’impresa? Il primo episodio ci dice di no, il terzo di si, ma dovrà fare i conti con l’amante della moglie che sarà protagonista del secondo episodio

Come rima​ne​re​ abba​glia​ti​ da un film incom​pren​si​bi​le​. Steven Soderber gh ci sorpren​de​ con una pelli​co​la​ pazzoi​de​ di cui lo spetta​to​re​ medio fa fa-​ tica​ a segui​re​ lo svolgi​men​to​. Situa​zio​ni​ di pura follia, di un’iro​nia​ del tutto parti​co​la​re​ che lascia​ spazio​ alle inter​pre​ta​zio​ni​ più varie.

Cosa fare per distri​car​si​ in questo​ deda​lo​ di situa​zio​ni​ assur​de?​

Tre storie​ si intrec​cia​no:​ quelle​ di un giova​ne​ moti​va​to​re,​ Fletcher Munson, che deve scrive​re​ un impor​tan​te​ discor​so​ per il suo capo (un novel​lo​ Ron Hubbard) e che non ne ha le mini​me​ capa​ci​tà;​ quella​ del denti​sta​ Dr. Jeffrey Korchek che é l’aman​te​ della moglie​ del moti​va​to​re​ e che è asso​lu​tamen​te​ inca​pa​ce​ di resi​ste​re​ al fasci​no​ femmi​ni​le;​ da ulti​mo​ di nuovo il moti​va​to​re​, questa​ volta in grado di scrive​re​ il discor​so​ che però non avrà luogo per l’atten​ta​to​ al suo capo il giorno​ della confe​ren​za​.

Il tutto condi​to​ da sipa​riet​ti​ che inter​rom​po​no​ il norma​le​ corso della storia​ e da trova​te​ che ci parla​no​ dei realiz​za​to​ri​ del film mentre​ il film si svolge​ (contrat​ti​ non paga​ti,​ ruoli secon​da​ri​ sotto​va​lu​ta​ti,​ foni​ci​ ripre​si​ nel corso delle ripre​se),​ in una giran​do​la​ di situa​zio​ni​ inve​ro​si​mi​li​ che rendo​no​ que-​ st’ope​ra​ unica e spiazzan​te​.

Grande​ la prova del regi​sta​ che si sobbar​ca​ anche il ruolo di prota​go​ni​sta​ princi​pa​le​ dei tre episo​di​ rega​lan​do​ci​ perle di reci​ta​zio​ne​ e mostran​do​ una versa​ti​li​tà​ sorpren​den​te​.

Anche dal punto di vista tecni​co​ una grande​ prova dell’e​qui​pe,​ che ci sor-​ prende​ con imma​gi​ni​ a velo​ci​tà​ acce​le​ra​ta​ e incro​ci​ narra​ti​vi​ che ci ricor​da​-​ no i grandi​ maestri​.

Un film sorpren​den​te​ e atipi​co​, diffi​ci​le​ da inter​pre​ta​re​ per la dose di follia​ che lo perva​de​.

Voto: 6

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: