Palindromi

Palindromes – Stati Uniti 2004 – di Todd Solondz

Commedia/Drammatico – 100′

Scritto da Francesco Carabelli (fonte immagine: wikipedia.org)

Aviva, ragazza preadolescente, vuole diventare madre. Ottenuto il suo obiettivo di rimanere incin dovrà scontrarsi con le decisioni dei sui ge- nitori​ e cerche la fuga per realizzare il proprio sogno.

Quanto​ mai singo​la​re​ questa​ pelli​co​la​ del regi​sta​ ameri​ca​no​ Todd Solondz, per la costru​zio​ne​ narra​ti​va​ e per le scelte​ regi​sti​che​. A colpir​ci​ è la costru​zio​ne​ per capi​to​li,​ i quali prendo​no​ il nome da uno dei perso​nag​gi​ che parteci​pa​no​ alle vicen​de​ narra​te​. In ogni capi​to​lo​ il perso​nag​gio​ princi​-​ pale,​ Aviva, una ragaz​za​ dodi​cen​ne,​ che cerca la mater​ni​tà​ ad ogni costo, è inter​pre​ta​ta​ da una attri​ce​ diver​sa​.  

Questa​ scelta​ regi​sti​ca,​ in qualche​ modo, mantie​ne​ viva l’atten​zio​ne​ dello spetta​to​re​ e dà una maggio​re​ ricchez​za​ di carat​te​re​ alla prota​go​ni​sta,​ che assu​me​ su di sé carat​te​ri​sti​che​ ben diver​se​ da un capi​to​lo​ all’al​tro,​ non solo soma​ti​che​ ma anche carat​te​ria​li​. Una scelta​ che ci ricor​da​ l”Io non sono qui” di Todd Haynes e che, in qualche​ modo, ci spiazza,​ rega​lan​do​ci​ un mondo nuovo ad ogni cambio​ di capi​to​lo​. Solo nel fina​le​ le varie attri​ci​ compa​ri​ran​no​ nello stesso​ capi​to​lo,​ ma in istanti diver​si,​ quasi a riassu​me​-​ re in un unico momen​to​ il carat​te​re​ pluri​for​me​ della prota​go​ni​sta​.

Il nome della pelli​co​la​ deri​va​ dal nome della prota​go​ni​sta,​ che come è detto nella pelli​co​la​ è un “Palin​dro​mo”,​ ossia qualun​que​ sia la dire​zio​ne​ nel quale viene letta, il signi​fi​ca​to​ della paro​la​ non cambia​. Aviva vuole diven​-​ tare​ madre e infat​ti​ riesce​ a rima​ne​re​ incin​ta,​ dopo una breve rela​zio​ne​ con il figlio​ di amici di fami​glia​. Purtrop​po​ deve scontrar​si​ con i propri​ geni​to​-​ ri, che la costrin​go​no​ ad aborti​re​. Parti​rà​ da questo​ momen​to​ una ribel​lio​-​ ne tota​le​ alla fami​glia​ di origi​ne​ che la spinge​rà​ alla fuga alla ricer​ca​ di un amore che le permet​ta​ di realiz​za​re​ il suo sogno. Incon​tre​rà​ gente dispo​sta​ a tutto, ma anche un’altra​ fami​glia​ pronta​ ad acco​glier​la​.

Se la pole​mi​ca​ del regi​sta​ in un primo momen​to​ è contro​ la fami​glia​ di ori-​ gine,​ troppo​ libe​ra​le,​ in un secon​do​ momen​to​ egli mette​rà​ in luce le con-​ traddi​zio​ni​ della fami​glia​ conser​va​tri​ce,​ in un certo modo metten​do​ne​ in dubbio​ la retti​tu​di​ne​ mora​le​ così come aveva fatto con i geni​to​ri​di Aviva. Alla fine Aviva, dopo varie peri​pe​zie​ torne​rà​ dai geni​to​ri​ e trove​rà​ confor​to​ anco​ra​ una volta tra le braccia​ del ragaz​zo​ che l’ha messa incin​ta,​ incon​scia​ che ora purtrop​po​ non potrà più succe​de​re​. Una storia​ ben scritta​ che sa mante​ne​re​ desta l’atten​zio​ne​ dello spetta​to​re,​ senza mai scade​re​ nella pura pole​mi​ca,​ ma mante​nen​do​ un forte spiri​to​ criti​co​ sui mali che carat​te​riz​za​-​ no la socie​tà​ odierna​ non solo ameri​ca​na​. Le vicen​de​ narra​te​ in questa​ pel-​ lico​la​ prose​guo​no​ quelle​ narra​te​ nella preceden​te​ pelli​co​la​ di Solon​dz , Fuga dalla scuola media.

Voto: 7

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: