Una Sconosciuta

Una Sconosciuta – Italia 2021 – di Fabrizio Guarducci

Drammatico – 75′

Scritto da Messua Mazzetto (fonte immagine: mymovies.it)

Questo film, tratto dal romanzo di Fabrizio Guarducci (che è anche regista della pellicola) ci parla e ci racconta la storia di un paese in bilico tra sogno, dimensione onirica e vita quotidiana.

Il protagonista, Daniele (interpretato da Sebastiano Somma) è da poco ritornato alla sua prima passione, il teatro e sta svolgendo delle prove del suo spettacolo; il ritorno di una persona a lui cara, Beatrice (interpretato da Sandra Ceccarelli) lo porterà a raccontare la sua storia. Il loro rapporto è terminato quando entrambi sono stati colpiti da un grave lutto.

Una storia che fonde drammi personali a vicende collettive. La storia passata di Chianciano, farcita di vecchi ricordi e di storia, la città che fu set del film 8 e ½ dove Fellini e Mastroianni giravano per le strade del paese e il presente dove il sogno e il momento di veglia si fondono.

Il film offre moltissimi spunti di riflessione e contiene una sua poetica ben stabilita, il fatto che il regista stesso sia anche l’autore del libro dà modo così di avere una poetica ben determinata e decisa.                         Restando sulla regia sono molto curiose le inquadrature atipiche, in alcune scene si tiene un campo lungo, facendoci vedere da lontano i personaggi che dialogano tra loro, quasi a ricordarci che noi siamo solamente spettatori della vicenda, non siamo dentro ad essa.

Da capire se questa distanza sia voluta o meno, così come le inquadrature stesse che a volte sembrano quasi “scorrette” perché tagliano i corpi, e si avvicinano con movimenti troppo lenti o in alcuni casi troppo bruschi.

L’atmosfera è rarefatta e si alternano delle scene dove prevalgono luci fredde (all’inizio ad esempio con i titoli di apertura) a luci calde (come nel finale). Parlando del sonoro, l’audio e la stessa colonna sonora sono ben equilibrati con le scene e con le atmosfere suggerite dalle immagini.

Il progetto del regista è molto ambizioso, contiene inevitabilmente qualche errore di calibrazione; nel complesso è un prodotto godibile anche se non eccellente.

Voto: 6 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: