Pappo e Bucco

Sunset Boulevard

Scritto e diretto da Antonio Losito, Pappo e Bucco, che dalla sua presentazione all’Italian Pavilion nell’ambito della 77ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia ha fatto incetta di premi (ad esempio, fra i tanti, il Premio Diari di Cineclub al Lunigiana Film Festival o il PremioCittà del Cortometraggio al Social World Film Festival), si palesa alla visione come un cortometraggio di rara delicatezza e compostezza visiva, attraversato da un intenso e concreto tocco elegiaco, riuscendo a ritrarre, fra realismo ed umanità, una toccante storia d’amore che solo una società bigotta, propensa a gridare allo scandalo per qualsiasi evento che fuoriesca dalla tanto decantata “normalità” e quanto mai lontana dall’esternare concretamente l’evangelica misericordia, andrebbe a rivestire di una “eccezionalità” clamorosa.

Massimo Dapporto ed Augusto Zucchi

Non a caso, credo, il film si apre con l’arrivo di un prete, Don Saverio (Roberto D’Alessandro), in casa di due persone…

View original post 350 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: