Alla scoperta delle erbe selvatiche a Lana in Alto Adige

©lanaregion.it_Maike Wittreck

Un’immersione nella natura e nei suoi poteri rigeneranti

 

Lana, 18 aprile 2023 – Il territorio di Lana e dintorni ha scelto di dedicare un lungo intervallo di tempo, dalla fine della primavera all’inizio dell’autunno 2023, ad un patrimonio naturale di cui dispone e che spesso viene sottovalutato: le erbe selvatiche e le piante medicinali. In questo periodo, infatti, una serie di manifestazioni avranno come protagonisti questi tesori naturali, deliziosi in cucina, utili come rimedi per la salute e portentosi per il benessere.
 

 
Che cosa cresce qui?” è l’appuntamento che si terrà il 9/6 (dalle 15 alle 17.30), il 13/7, l’11/8 (dalle 9 alle 11.30) e il 7/9 (dalle 15 alle 17.30), per 12 persone al massimo al costo di 25€. Durante una passeggiata fino al maso Roachhof di Foiana, Thea, esperta di erbe, racconterà ai partecipanti tante curiosità su erbe e piante selvatiche e spiegherà loro come utilizzarle in cucina e per crearsi dei rimedi per piccoli disturbi di salute. Il giardino di piante del maso Roachhof consentirà a Thea di illustrare le piante che vi crescono e le loro proprietà. È previsto uno spuntino e una bevanda alle erbe per ogni partecipante e la consegna di un prontuario cartaceo con le informazioni apprese durante la passeggiata.
 
©lanaregion.it_Franziska Unterholzner

Mercoledì 28/6 e 2/8, dalle 14 alle 16.30, si terrà l’escursione alle erbe selvatiche a Pavicolo, alla scoperta della moltitudine di erbe che cresce attorno al maso di montagna “Wieserhof”, con cui si possono creare piatti gustosi, tisane curative, tinture e unguenti. Queste piante selvatiche e poco appariscenti sono molto preziose e fonte di salute. Al termine dell’escursione si gusteranno alcune prelibatezze a base di erbe selvatiche. Max 20 partecipanti, 25 € a persona.

 

©lanaregion.it_Patrick Schwienbacher

Oltre a questi momenti dedicati alle erbe selvatiche, sono in programma anche esperienze di completa immersione nella natura per il benessere psicofisico, come il bagno nella foresta (Shinrin-Yoku). “Shinrin-Yoku” significa “bagno di foresta” ed è il nome della pratica giapponese che consiste nell’immergersi nei boschi attraverso i 5 sensi per liberarsi dall’ansia e dallo stress.

 

Happy Bee/ Foto: Manuela Tessaro

È anche una terapia preventiva con effetti benefici comprovati scientificamente: riduce le concentrazioni di cortisolo nel corpo, rinforza il sistema immunitario, regola la pressione arteriosa e il battito cardiaco e abbassa il colesterolo. Lo “Shinrin-Yoku” si pratica in molti modi, ma quello più tradizionale è la passeggiata con meditazione nel bosco o nella foresta, dove si può beneficiare degli oli essenziali che gli alberi emettono e che hanno un effetto positivo sul sistema nervoso e ormonale. Da maggio a ottobre di venerdì o giovedì, dalle 9 alle 12. Max 4/12 persone, 35 €.

Happy Bee/ Foto: Manuela Tessaro
Un’altra esperienza da provare è “Benessere Kneipp” presso il maso Vettererhof di Lana. Provando direttamente i trattamenti idrici ideati da Sebastian Kneipp, si imparerà a migliorare la propria qualità di vita e a mantenersi in salute. Le applicazioni d’acqua a getto lungo un percorso Kneipp tonificano corpo e anima. Nel corso di questa esperienza, inoltre, si imparerà a conoscere diverse erbe selvatiche e medicinali. Max 16 persone, 16 €.
 
Per informazioni e prenotazioni: Ufficio turistico di Lana e dintorni, tel. 0473/561770
 
Per informazioni su Regione Lana: lanaregion.it.
 
Regione Lana
Lana, insieme ai paesi limitrofi di Cermes, Pavicolo, Postal, Monte San Vigilio, Foiana e Gargazzone, si trova in una zona soleggiata dell’Alto Adige in cui la flora mediterranea si unisce e confonde con quella alpina, grazie al clima favorevole creato dalla barriera naturale del Gruppo di Tessa, che impedisce al gelo del nord di penetrare.
Meli, ciliegi, orchidee e palme convivono così con castagni, larici e faggi, in armonioso concerto anche con la storia, la cultura ben radicata e le peculiarità dei vivaci centri abitati. Perché Lana unisce, rendendo ospiti e residenti un tutt’uno in un luogo dove ogni giorno è vacanza. Qui trovi pieno relax e massimo piacere in strutture eccellenti, ma scopri anche il fascino della vita rurale sul maso di montagna; qui provi sinestesie di sapori di cucine gourmet e nello stesso tempo gusti la cucina tradizionale dell’Alto Adige, spesso rivisitata in chiave moderna, ma sempre con ingredienti locali freschi e genuini; qui puoi cimentarti in difficili escursioni o passeggiare piacevolmente lungo percorsi in piano fra i meleti. Infine, un programma di attività estive per bambini ricco e vario e i numerosi eventi culturali, artistici, musicali e gastronomici, rendono Regione Lana la meta ideale in cui vivere o soggiornare da single, in coppia o con tutta la famiglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Un sito WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: