I premi della 71ma Berlinale

Sunset Boulevard

(Cinecittà News)

Sono stati resi noti ieri, venerdì 5 marzo, i premi della 71ma Berlinale, Carlo Chatrian Direttore artistico e Mariette Rissenbeek Direttore esecutivo, che si è svolta online nei giorni scorsi, nella versione Industry Event, mentre dal 9 al 20 giugno avrà luogo il Summer Event aperto al pubblico, nel corso del quale si svolgerà anche la cerimonia di premiazione. I componenti della Giuria Internazionale (Ildikó Enyedi, Ungheria; Nadav Lapid, Israele; Adina Pintilie, Romania; Mohammad Rasoulof, Iran; Gianfranco Rosi, Italia; Jasmila Žbanić, Bosnia ed Erzegovina) hanno conferito l’Orso d’Oro per il miglior film ai produttori di  Babardeală cu bucluc sau porno balamuc (Bad Luck Banging or Loony Porn, Radu Jude, Romania / Lussemburgo / Croazia / Repubblica Ceca, prodotto da Ada Solomon), con la seguente motivazione: “L’Orso d’Oro va a un film che ha quella qualità rara ed essenziale di un’opera…

View original post 884 altre parole

Locarno Film Festival: lo scrittore Nicola Lagioia protagonista dell’ottava edizione de “L’immagine e la parola”

Sunset Boulevard

Sabato 27 marzo avrà luogo l’ottava edizione dell’evento primaverile del Locarno Film Festival, L’immagine  e la parola, a cura di Daniela Persico, l’ormai consueto percorso interdisciplinare tra cinema e letteratura che quest’anno vedrà protagonista lo scrittore italiano Nicola Lagioia, tra i principali romanzieri contemporanei e da sempre fonte di ispirazione sia come scrittore che come operatore culturale, Premio Strega nel 2015 con La ferocia e direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino. L’evento, che fa parte della Primavera Locarnese insieme a FestivalLibro (temporaneamente sospeso) ed Eventi letterari Monte Verità (riprogrammati quest’anno dall’11 al 14 novembre), si terrà online, così da continuare la sua riflessione e la sua indagine sul rapporto tra cinema e letteratura, e sarà fruibile sul sito del Festival; nell’occasione verrà presentata ufficialmente la Retrospettiva di Locarno74 dedicata ad Alberto Lattuada.

Nicola Lagioia (Chiara Pasqualini©) e Giona A. Nazzaro

Sabato 27

View original post 379 altre parole

Golden Globe Awards 78ma edizione, i vincitori

Sunset Boulevard

(Deadline)

Si è svolta la scorsa notte, domenica 28 febbraio, la cerimonia di premiazione della 78ma edizione dei Golden Globe Awards, gli annuali riconoscimenti della Hollywood Foreign Press Association, l’associazione hollywoodiana della stampa estera, trasmessa in diretta dalla rete statunitense NBC con i candidati collegati dalle proprie abitazioni, causa la nota emergenza sanitaria, presentata da Tina Fey ed Amy Poehler, in collegamento rispettivamente dal Rainbow Room di New York e dal Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills. Nomadland ha conseguito due Golden Globes, Miglior Film Drammatico e Miglior Regista (Chloé Zhao), mentre Borat Subsequent Moviefilm ha vinto come Miglior Commedia e il suo protagonista, Sacha Baron Cohen, è stato premiato in qualità di Miglior Attore in una Commedia. Miglior Attrice Femminile in una commedia è invece risultata Rosamund Pike (I Care a Lot), mentre sul versante drammatico identico premio è andato ad…

View original post 270 altre parole

La XXX Edizione del Noir in Festival omaggerà Lucio Fulci

Sunset Boulevard

Lucio Fulci (Foto di Alessia Bulgari ©)

“Se rimango nella memoria di chi mi ha amato e mi ricorda, io vivo lo stesso. Questa almeno è la mia tesi”. Così si racconta Lucio Fulci, regista matto, geniale, allegro e disperatissimo, davanti alla regista Antonietta De Lillo e al critico Marcello Garofalo nella sorprendente ed unica conversazione Fulci Talks, che si vedrà in anteprima sulla piattaforma MYmovies lunedì 8 marzo nell’ambito del programma del Noir in Festival. La kermesse infatti, nella sua edizione del Trentennale, in programma online dall’8 al 13 marzo,  a 30 anni dal suo ultimo lavoro (Le porte del silenzio) renderà omaggio ad un autore di culto ed uno sperimentatore che non è possibile costringere dentro una sola definizione, anche se il suo successo si deve soprattutto a pellicole in cui il mistero e l’horror vanno a braccetto. “Alcuni mi ritengono completamente pazzo

View original post 426 altre parole

“Scintille di memoria: un anno con Giulietta Masina”

Sunset Boulevard

Ricorre oggi, lunedì 22 febbraio, il centenario della nascita di Giulietta Masina, attrice teatrale e cinematografica, indimenticabile interprete di personaggi altrettanto memorabili, umani e fiabeschi al contempo, inclini a conciliare nella loro personalità la vita nella sua interezza, assecondandone il sussultorio susseguirsi di gioie e dolori. Il sorriso e le lacrime si alternano fra loro, fino a costituire un insieme del tutto particolare, tra poesia e realismo, vedi, soffermandomi su quelle che ritengo le sue interpretazioni più toccanti, il bellissimo finale de Le notti di Cabiria, diretto dal marito Federico Fellini nel 1957 o l’assunta consapevolezza del personaggio di Gelsomina (La strada, Fellini, 1954), venata di toni amari, di avere anch’essa un ruolo fondamentale all’interno del quotidiano e circense spettacolo esistenziale, mitigare con la dolcezza ed il sorriso la brutalità di uomini che hanno perso qualsiasi contatto con la Bellezza e la Grazia proprie di ogni cosa…

View original post 499 altre parole

Locarno74: nasce il nuovo concorso “Corti d’autore”

Sunset Boulevard

Venue, Piazza Grande, award , premio Raimondo Rezzonico, pardo

Pardi di domani, la sezione del Locarno Film Festival dedicata ai cortometraggi, si arricchisce di un nuovo programma competitivo, Corti d’autore, riservato alle opere brevi di cineasti già protagonisti del panorama internazionale. La direzione artistica, che sta lavorando al disegno di un’edizione si spera all’insegna del rilancio e della ripartenza, apre così una significativa possibilità di partecipazione al Festival a registi di rilievo impegnati a sperimentare con formati inediti e innovativi, accendendo una nuova luce sul cortometraggio, da trent’anni al centro della programmazione, riconoscendolo oltre che come “trampolino di lancio” anche come terreno di ricerca espressiva e poetica, tanto per i talenti emergenti quanto per gli autori più noti. Finora la sezione Pardi di domani ha accolto i corti, svizzeri ed internazionali, di registi che non avevano ancora realizzato lungometraggi, mentre Corti d’autore sarà un terzo programma competitivo interamente…

View original post 733 altre parole

71ma Berlinale, i film in Concorso

Sunset Boulevard

(Cinecittà News)

E’ stato svelato ieri, giovedì 11 febbraio, il cartellone relativo alla sezione Concorso della 71ma Berlinale, che vede Carlo Chatrian Direttore artistico e Mariette Rissenbeek Direttore esecutivo, per un totale di 15 film in gara per l’Orso d’Oro e gli Orsi d’Argento. Resi noti anche i titoli rientranti nella sezione Berlinale Special. Il Festival si svolgerà online nella versione Industry Event (1 – 5 marzo), mentre dal 9 al 20 giugno avrà luogo il Summer Event aperto al pubblico.

Berlino 71: Albatros (Drift Away, France, Xavier Beauvois –World premiere). Babardeală cu buclucsau porno balamuc (Bad Luck Banging or Loony Porn, Romania / Luxemburg / Croatia / Czech Republic, Radu Jude-World premiere). Fabian oder Der Gang vor die Hunde (Fabian – Going to the Dogs, Germany, Dominik Graf-World premiere). Ghasideyeh…

View original post 340 altre parole

71ma Berlinale, i film delle sezioni Panorama, Perspektive Deutsches Kino ed Encounters

Sunset Boulevard

Sono stati annunciati nei giorni scorsi i titoli relativi alle sezioni Panorama, Perspektive Deutsches Kino ed Encounters della 71ma Berlinale (1-5 marzo, Industry Event; 9 – 20 giugno,  Summer Event aperto al pubblico); in Panorama  troviamo 19 titoli, fra anteprime mondiali ed opere prime. Riguardo il programma di Perspektive Deutsches Kino, comprende sei film, selezionati tra un totale di 225 proposte, mentre la sezione competitiva Encounters (Incontri), varata lo scorso anno nell’intento di offrire un sostegno alle voci inedite del cinema, conferendo poi maggiore spazio all’interno della selezione ufficiale a diversi titoli, tanto di narrativa quanto documentaristici, prevede al suo interno 12 film, provenienti da 16 paesi. Nel corso del Berlinale Industry Event (1-5 marzo), una giuria composta da tre membri sceglierà i vincitori per il miglior film, il miglior regista e un premio speciale della giuria, mentre la cerimonia di premiazione…

View original post 564 altre parole

Un ricordo di Christopher Plummer

Sunset Boulevard

Christopher Plummer(Vulture)

Ci ha lasciato ieri, venerdì 5 febbraio, Christopher Plummer (Arthur Christopher Orme, Toronto, 1929), attore, cinematografico, televisivo e teatrale, dalla notevole ed elegante presenza scenica, avvalorata poi da una recitazione sobria e piacevolmente classica, doti che gli hanno consentito di spaziare fra i vari generi cinematografici, anche in ruoli da non protagonista, sempre mantenendo, accostata alla versatilità, la naturale raffinatezza. Pur avendo studiato pianoforte, abbandonò presto l’idea di divenire concertista: attratto dalla recitazione, una volta conclusi gli studi liceali nel 1950 si iscrisse al Canadian Repertory Theatre di Ottawa, partecipando nel giro di due anni a numerose tournée, rivestendo vari ruoli, per essere infine notato dalla CBC (Canadian Broadcasting Company) che lo scritturò per alcuni radiodrammi. Dopo aver esordito a Broadway nel 1953, dove si impose in particolar modo come interprete di opere shakespeariane, cinque anni più tardi debuttò sul grande schermo, nel…

View original post 467 altre parole

Creato su WordPress.com.

Su ↑