EFA- European Film Awards, nasce il “Premio Serie Fiction Europea”

Sunset Boulevard

(Movieplayer)

In occasione della 32ma edizione degli European Film Awards, in programma a Berlino il 7 dicembre, la European Film Academy introdurrà all’interno dei riconoscimenti una nuova categoria, il Premio Serie Fiction Europea, che, alla sua prima edizione, verrà attribuito agli autori/registi Achim von Borries, Henk Handloegten e Tom Tykwer per Babylon Berlin, intendendo così omaggiare una serie fortemente innovativa introducendo al contempo una nuova categoria, per rispecchiare i cambiamenti in atto nel panorama cinematografico e  celebrare i grandi successi relativi alle serie delle fiction europee, come ha sottolineato la presidentessa dell’EFA Agnieszka Holland: “Per le generazioni più giovani le serie rappresentano un formato molto più popolare rispetto alle normali uscite cinematografiche in sala e se vogliamo stare al passo con i nostri spettatori è necessario che gli European Film Awards riflettano questo cambiamento”. Achim von Borries, Henk Handloegten e Tom Tykwer saranno tra gli ospiti d’onore della…

View original post 3 altre parole

Festa del Cinema di Roma, una quattordicesima edizione “divina”

Sunset Boulevard

Il volto di Greta Garbo, la prima grande diva della storia del cinema, i cui lineamenti perfetti congiunti al fascino conturbante e misterioso della sua figura le valsero l’appellativo di divina,  campeggia sull’immagine ufficiale della quattordicesima edizione della Festa del Cinema di Roma (17 – 27 ottobre, Auditorium Parco della Musica), per la direzione artistica di Antonio Monda, prodotta dalla Fondazione Cinema per Roma, Presidente Laura Delli Colli, Direttore Generale Francesca Via. La foto scelta è un omaggio alla bellezza del cinema ed è stata scattata in occasione delle riprese del film Il bacio (The Kiss, 1929, Jacques Feyder), ultimo film muto (dopo la sua uscita furono aggiunte musiche sincronizzate ed effetti sonori) dell’attrice svedese naturalizzata americana (all’anagrafe Greta Lovisa Gustafsson), prima grande icona di bellezza della settima arte, simbolo di quella femminilità degli anni ’20 che si impose in tutto il mondo…

View original post 57 altre parole

Creato su WordPress.com.

Su ↑