L’OMBRA DI CASA

(THRILLER DA UNA STORIA VERA)

CAPITOLO 2 – LOCKDOWN

Scritto da Matteo Pivotto (immagini dell´autore)

Innovazione, progresso scientifico e tecnologico, transizione verso modelli economici e stili di vita sostenibili e virtuosi in termini di contenimento degli sprechi energetici e di riduzione delle emissioni climalteranti. Sembravano precetti fin troppo accademici, contenuti già noti, forse più “per sentito dire” dai comizi scientifici in televisione o sui social, eppure lontani dalla nostra sfera di valori quotidiani.

Continua a leggere “L’OMBRA DI CASA”

K3

Introduzione

Questo dialogo è ambientato nell’anno 2188 nella città K3, terzo capoluogo della Palesia,  undicesima regione del mondo. In questo periodo storico il mondo è diviso in 11 regioni caratterizzate da lettere dell´alfabeto, delle quali una è appunto la Palesia, che comprende le attuali Francia, Italia, Germania, Svìzzera, Austria e Danimarca. All’interno della Palesia si trovano grandi regioni desertiche, intervallate da immense città caratterizzate da numeri, racchiuse in campane di vetro per evitare le radiazioni provocate dallo scoppio di bombe atomiche durante la II Guerra dal polo nord nel 2032. La società, nel tempo automatizzata, ha perso i propri valori dimenticando la nozione di religione, arrivando all´ateismo imposto dallo stato. Non tutti però, come in ogni società, accolgono le leggi della propria regione, conducendo illegalmente una battaglia per il ripristino della religiosità. Tra questi spicca K3 Etarco S, che, sorpreso durante una lettura pubblica della Bibbia, viene arrestato e automaticamente condannato allo scioglimento cerebrale istantaneo. Protagonisti del dialogo sono K3 Etarco S e Tenocri III. K3 Etarco S, pulitore di cervelli, è fautore di un nuovo movimento religioso che vuole ripristinare nella società, ormai anonima, l’importanza dell’uomo e della sua personalità. Tenocri III, che in gioventù era amico di K3 Etarco S, ricopre la carica di vice governatore nella città K3. Egli, come nelle altre città, fa parte della triade governativa, formata dal governatore, dal vice e dal trice. Il giorno prima dello scioglimento cerebrale istantaneo, Tenocri III si reca nella celllula protettiva di K3 Etarco S per convincerlo a….

fonte immagine: blastingnews.com

Continua a leggere “K3”

FAVOLA IN BIANCO E NERO – O di una contraddizione

Scritto da Matteo Pivotto (foto dell´autore)

Lo scarlatto è un colore appariscente e acceso, invita a sensazioni appassionanti e concrete, tuttavia lo ritengo troppo vigoroso se accostato al blu che, al contrario, esprime tranquillità, equilibrio, ma anche buio e gelo.

Eppure, in quell’immagine ormai tutta sdrucita, quasi dimenticata, sgualcita da un lato, e ritrovata per caso in una vecchia “scatola dei ricordi”, c’era qualcosa che mi faceva apprezzare quella composizione un po’ troppo sgrammaticata, sebbene molto creativa, perché frutto di un’inconsapevole fantasia.

Continua a leggere “FAVOLA IN BIANCO E NERO – O di una contraddizione”

Creato su WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: