Un ricordo di Carlo Delle Piane

Sunset Boulevard

Carlo Delle Piane (RTL 102.5)

Attore versatile e testimone di un cinema ancora genuino e “ruspante”, incline a valorizzare, per il tramite di accorti autori, la presenza scenica di un interprete rimarcandone le caratteristiche fisiche e il talento naturale profuso nella recitazione, Carlo Delle Piane è morto ieri, venerdì 23 agosto, a Roma, sua città natale (1936), dopo 71 di carriera e più di 100 film girati, considerando che debuttò sul grande schermo nel 1948, quando Vittorio De Sica e Duilio Coletti lo scelsero, dopo una serie di sopralluoghi nelle scuole romane, per interpretare Garoffi nel film Cuore, tratto dall’omonimo romanzo (1886)  di Edmondo De Amicis.
Due anni più tardi partecipò a  Domani è troppo tardi, del regista francese Léonide Moguy, per poi essere sempre di più presente in varie pellicole italiane come, fra l’altro, La famiglia Passaguai, 1951, Aldo Fabrizi (adattamento della novella di Anton Germano…

View original post 487 altre parole

Creato su WordPress.com.

Su ↑