Annullato Locarno73: il Festival rilancia con “Locarno 2020 – For the Future of Films”

Sunset Boulevard

Constatata l’inattuabilità della manifestazione nella sua regolare forma fisica a causa dell’emergenza sanitaria e delle odierne direttive delle autorità federali riguardanti i grandi eventi, il Consiglio direttivo e il Consiglio di amministrazione del Locarno Film Festival, sotto la presidenza di Marco Solari, hanno reso noto che, non essendo possibile un’edizione incentrata sull’incontro e la condivisione degli spazi fisici, il Festival cambia forma e rilancia con Locarno 2020 – For the Future of Films, un’iniziativa volta al sostegno del cinema d’autore indipendente.
Costretta quindi a rinunciare alla consueta selezione di lungometraggi in prima visione e di principio ai luoghi fisici di incontro, a partire dall’iconica Piazza Grande, la manifestazione ha deciso di proporre un’alternativa all’idea classica di festival cinematografico con cui sostenere nella misura possibile, grazie ai suoi partner, l’industria cinematografica internazionale e svizzera, che sta affrontando una profonda crisi: Locarno 2020 – For the Future of Films

View original post 470 altre parole

Cineteca di Milano: la settimana in streaming pone lo sguardo sui bambini e sulla Festa dei Lavoratori

Sunset Boulevard

Luigi Comencini (box office story)

Il palinsesto streaming della Cineteca di Milano dal 28 aprile al 3 maggio prevede una nuova settimana di materiali esclusivi con due focus su Milano: lo sguardo del regista Luigi Comencini sul mondo dei bambini, online da oggi, martedì 28 aprile, ed un palinsesto interamente dedicato alla Festa dei Lavoratori, venerdì maggio.
In questi giorni di grande dibattito sulla condizione di bambini e ragazzi in tempi di pandemia, la Cineteca propone due documentari realizzati da Comencini, ancora oggi molto attuali per le tematiche affrontate: Bambini in città è un intenso e prezioso documentario dedicato al mondo dell’infanzia nella Milano del secondo dopoguerra, presentato nel 1946 alla prima manifestazione cinematografica di Venezia dopo il conflitto, dove conseguì una menzione della Giuria. La Seconda Guerra Mondiale è finita e la città è devastata dai bombardamenti, ma questo non ostacola i bambini che, trasformando con l’immaginazione i luoghi…

View original post 924 altre parole

Efa Young Audience Award 2020 : vince “Mio fratello rincorre i dinosauri” di Stefano Cipani

Sunset Boulevard

(Einaudi)

Mio fratello rincorre i dinosauri, diretto da Stefano Cipani, tratto dall’omonimo romanzo di Giacomo Mazzariol (Einaudi Editore), presentato in anteprima alla 76ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, all’interno de Le Giornate degli Autori, è il film vincitore dell’ Efa Young Audience Award 2020: così si è espressa ieri, domenica 26 aprile, la giuria composta da oltre 2.000 giovani cinefili tra i 12 ed i 14 anni di tutta Europa, invitati dall’ European Film Academy a farne parte in virtù del libero accesso alla visione dei tre titoli nominati sulla piattaforma Festival Scope,  in modo di discuterne con gli altri ragazzi membri della giuria e votare il vincitore, insieme all’ex partecipante all’YAA, Ivana Noa dal Belgio.

View original post

Creato su WordPress.com.

Su ↑